rotate-mobile
Cronaca

Da Confcooperative solidarietà a Manuel Poletti e a Media Romagna

"I contributi pubblici all’editoria fanno parte della storia del nostro Paese ed esistono da molto prima che Manuel diventasse direttore di Setteserequi".

Solidarietà a Manuel Poletti, figlio del ministro Giuliano Poletti e presidente di Media Romagna, da parte di Confcooperative. “Siamo sconcertati e avviliti per quanto accaduto in queste ore intorno alla persona di Manuel Poletti, presidente della cooperativa di giornalisti Media Romagna. Gli attacchi personali, immotivati e spesso violenti apparsi sui social network ma anche (purtroppo) su testate on line di rilievo nazionale, non hanno niente a che vedere con la gestione della cooperativa e il lavoro svolto quotidianamente dallo stesso Manuel Poletti e dai redattori e dai collaboratori della testata Setteserequi. I contributi pubblici all’editoria fanno parte della storia del nostro Paese ed esistono da molto prima che Manuel diventasse direttore di Setteserequi o che il padre Giuliano Poletti fosse nominato Ministro della Repubblica. Certo, si possono aprire dibattiti sull’opportunità o meno della scelta di prevedere contributi all’editoria - per altro in questo momento cosa legittima -, ma non si può accusare il figlio di un Ministro che ha l’unica colpa di lavorare in un settore che, come molti altri, viene considerato di interesse pubblico. Senza tener conto del fatto che ci troviamo in un momento storico in cui crediamo ci sia ancora la necessità di sostenere, ovviamente su basi di equità e professionalità, il diritto di tutti a una stampa libera.  Ad ogni modo crediamo sia compito esclusivo del legislatore operare valutazioni cercando, al limite, di sollevare discussioni costruttive e democratiche e non attaccando, a titolo completamente gratuito, l’ennesimo capro espiatorio. A Manuel Poletti, alla sua famiglia e a tutti i dipendenti e i collaboratori della cooperativa Media Romagna intendiamo esprimere la nostra solidarietà e vicinanza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Confcooperative solidarietà a Manuel Poletti e a Media Romagna

RavennaToday è in caricamento