menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dà in escandescenza, si getta sui binari mentre arriva il treno e poi aggredisce gli agenti. Arrestato

Protagonista in negativo dell'episodio verificatosi nella tarda serata di sabato un senegalese di 33 anni, in Italia senza fissa dimora

Dà in escandescenza, minaccia il suicidio, si lancia sui binari e poi aggredisce gli agenti della Polizia Locale che l'hanno tratto in salvo. Protagonista in negativo dell'episodio verificatosi nella tarda serata di sabato un senegalese di 33 anni, in Italia senza fissa dimora. Il fatto è avvenuto intorno alle 22 all'altezza di via Candiano. L'extracomunitario ha dato in escandescenza, minacciando di suicidarsi, mettendosi sui binari. In quel momento stava sopraggiungendo da Rimini un treno a bassa velocità. La Polizia Locale è riuscito a distorgliere il 33enne dal binario, accompagnandolo in caserma. Il 33enne ha opposto resistenza, aggredendo due agenti. A quel punto è scattato l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento