rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Dai lidi ferraresi a Cervia, folle inseguimento con speronamento nella notte

Momenti di tensione per le forze dell'ordine che temevano la presenza di Igor al volante dell'auto fuggitiva

Notte di tensione, quella tra sabato e domenica, lungo la Statale Adriatica dopo che una Volkswagen Polo aveva ignorato l'alt di un posto di blocco della polizia Stradale al confine tra i lidi ferraresi e il territorio Ravennate. L'allarme è scattato verso le 3 quando la vettura, con un uomo al volante, non si è fermato e ha proseguito la sua corsa tallonato da una pattuglia della Stradale in direzione sud. Viste anche le ricerche di Igor nella zona, in un primo momento si è temuto che, a bordo, ci potesse essere il ricercato e sono state allertate tutte le pattuglie. Durante l'inseguimento, la Polo ha speronato l'auto della polizia di Stato, mettendola fuori combattimento, e ha proseguito la fuga

Nel frattempo, grazie al numero di targa, si è risaliti al proprietario, un 41enne ferrarese, e i carabinieri si sono precipitati nella sua abitazione. Li hanno trovato il padre del guidatore ed è emerso che, alla guida, c'era il figlio dell'uomo. E' stato proprio il genitore che ha chiamato il figlio, consigliandolo di desistere dalla fuga. Nel frattempo, il 41enne era arrivato nel cesenate dove, i carabinieri, hanno allestito un posto di blocco. La Polo, quindi, si è fermata all'alt e il 41enne è stato preso in consegna dai militari dell'Arma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai lidi ferraresi a Cervia, folle inseguimento con speronamento nella notte

RavennaToday è in caricamento