menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal Cral faentino un aiuto economico per due famiglie con minori in difficoltà

Un'iniziativa solidale del Cral comunale e dell’Unione faentina che ha consegnato due assegni da 350 euro alle famiglie indicate dal Servizio sociale minori del territorio

Anche quest’anno in occasione del Natale il Cral comunale e dell’Unione faentina, rappresentato dalla presidente Giovanna Camporesi, ha consegnato, assieme ad Antonella Caranese dei Servizi sociali dell’Unione, due assegni da 350 euro ciascuno ad altrettante famiglie con minori in difficoltà indicate dal Servizio sociale minori del nostro territorio. Una parte della cifra è stata ricavata dal bilancio dell’associazione Cral. 

Il Cral del Comune di Faenza e dell’Unione della Romagna faentina è nato nel 1999 e oggi conta quasi 600 soci. In questi anni ha avviato diverse iniziative sia di carattere di svago che sociali, umanitarie ed assistenziali, rivolte ad associazioni che operano in questi settori e soprattutto destinate ai bambini del faentino in condizioni di fragilità economiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento