Dall'incasso della 'Triathlon Sprint' una donazione al centro per bimbi autistici

La mission del centro è quella di creare un centro educativo dedicato ai bambini dai 3 ai 13 anni di età affetti da autismo o da altre tipologie di disturbi dell’attenzione e dello sviluppo

Anche quest’anno l’associazione Triathlon Faenza ha scelto il Centro Educativo Anacleto per devolvere parte dell’incasso della manifestazione sportiva che si è svolta a Faenza l’ultima domenica di luglio.

“La nostra gara di Triathlon nasce 26 anni fa a Faenza e da allora con i proventi delle iscrizioni cerchiamo di dare una mano alle associazioni che si occupano di aiutare chi è meno fortunato - sottolinea Massimo Visani, presidente dell’asd Triathlon Faenza - Anacleto svolge una missione davvero importante ed è per questo che da 3 anni scegliamo anche questo centro per la nostra solidarietà”.

Il Centro Educativo Anacleto, organizzato dal Consorzio Solco insieme alla cooperativa Progetto Crescita, è nato nel 2016 e può contare su tre sedi: Ravenna, Cervia e Faenza. La sua mission è quella di creare un centro educativo dedicato ai bambini dai 3 ai 13 anni di età affetti da autismo o da altre tipologie di disturbi dell’attenzione e dello sviluppo. “Con Anacleto ci proponiamo di dare una continuità educativa e aggiuntiva al supporto fornito dal Servizio sanitario locale - spiega la coordinatrice della sede di Faenza Emi Visani -. I nostri piani educativi sono personalizzati sulle esigenze di ogni bambino, in linea con le linee guida nazionali in materia. All’associazione Triathlon di Faenza vanno i nostri più sinceri ringraziamenti, perché grazie al loro supporto riusciamo a garantire continuità e qualità nelle attività che organizziamo per i nostri bambini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anacleto è aperto da settembre a giugno e nel mese di luglio è presente con la Summer School: “Attualmente abbiamo 36 bambini che frequentano il centro, 14 a Ravenna, 13 a Faenza e 9 a Cervia – continua Visani -. Durante l’anno ‘scolastico’ le nostre attività si fermano solo per le festività e garantiamo il servizio nei giorni in cui la scuola è chiusa per le vacanze. Questo ci permette di stare vicino alle famiglie e di dare continuità educativa ai bambini in periodi che per loro possono essere più delicati. Per quanto riguarda la sede di Faenza da quest’anno abbiamo una novità: sono entrate nel nostro organico anche 2 nuove figure di logopedista, in modo da offrire un intervento specializzato e integrato con le attività normalmente svolte dal centro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Si schianta contro il guard rail in autostrada: automobilista in gravi condizioni

  • Vacanze per le famiglie, due hotel nel ravennate tra i migliori in Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento