rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Russi

Dall’intitolazione della rotonda al concerto: celebrati i 60 anni dell'Avis di Russi

Tanti ospiti e appuntamenti per festeggiare lo storico traguardo dell'associazione dei donatori di sangue

Domenica si sono svolti i festeggiamenti per i sessant’anni dell’Avis Comunale di Russi. La giornata è iniziata alle ore 9,00 presso i locali della Pubblica Assistenza di Russi, che ha collaborato significativamente alle intere celebrazioni offrendosi innanzitutto, per chi lo desiderasse, di misurare i livelli di glicemia. Numerosi i cittadini che hanno usufruito di questa possibilità. 

Alle 11,30, alla presenza di Maurizio Pirazzoli, Presidente di Avis Regionale Emilia-Romagna, di Renzo Angeli, Consigliere di Avis Nazionale, di delegazioni di altre Avis della provincia e dell’Assessore Jacta Gori in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, si è avuta l’intitolazione della “rotonda della Donazione di Sangue”, in via Godo vecchia. Ospiti graditissimi, alcuni amici della gemellata Avis Comunale di Soragna (PR), rappresentata dal suo vice presidente Tiziano Ferri, accompagnato per l’occasione dal Sindaco di Soragna, Matteo Concari. Nel pomeriggio, un forte temporale ha purtroppo impedito la visita alla città di Russi che la Pro Loco di Russi aveva in programma di offrire agli ospiti. 

In serata, presso il Teatro Comunale, dopo un saluto del Presidente dell’Avis Comunale di Russi, Gabriele Scardovi, e di Marco Bellenghi, Presidente dell’Avis Provinciale di Ravenna, le celebrazioni si sono concluse nel modo più lieto con il concerto del Coro Lirico “Città di Faenza”, diretto dalla maestra Monica Ferrini, che ha accompagnato al pianoforte l’esecuzione dei brani insieme alle maestre Elisa Porcinai al violino e Marcella Trioschi al violoncello.
Un ringraziamento a tutti coloro che hanno condiviso con l’Avis di Russi questi momenti di festa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall’intitolazione della rotonda al concerto: celebrati i 60 anni dell'Avis di Russi

RavennaToday è in caricamento