menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla banca trenta borse di studio per gli studenti meritevoli

Il premio è stato istituito nel 1967 in occasione del centenario della Banca popolare dell’Emilia Romagna ed è giunto alla 52esima edizione

Si è svolta nei giorni scorsi, presso la Direzione Territoriale Romagna a Ravenna, la cerimonia di consegna di trenta borse di studio “Fondazione Centocinquantesimo” di Bper Banca (12 da 700 euro e 18 da 500 euro), destinate agli studenti meritevoli delle province di Ravenna, Forli/Cesena, Rimini, Ancona, Pesaro, relativamente all’anno scolastico 2016-17. Per Bper Banca hanno partecipato Valeria Venturelli, Consigliere, e Giuliano Lugli, Responsabile Direzione Territoriale Romagna. Alla manifestazione hanno partecipato, tra gli altri, Francesca Montesi, Vice Prefetto Vicario di Ravenna, Don Alberto Brunelli, Vicario Generale della diocesi di Ravenna e Cervia e Alessandra Prati, in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Regionale per L’Emilia Romagna – Ufficio VII – Ambito territoriale di Forlì/Cesena e Rimini.

Il premio è stato istituito nel 1967 in occasione del centenario della Banca popolare dell’Emilia Romagna, fondata nel 1867 con la denominazione di Banca Popolare di Modena, ed è giunto alla 52esima edizione. Complessivamente quest’anno vengono consegnati 240 assegni (160 da 500 euro e 80 da 700 euro), distribuiti tra gli studenti delle scuole superiori di tutte le province italiane in cui l’Istituto è rappresentato. L’iniziativa è un’ulteriore testimonianza dell’attenzione che Bper Banca riserva al territorio, con particolare riguardo al mondo della scuola e della cultura giovanile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento