menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla guerra alla laurea in Medicina: il medico di Beirut dona buoni alimentari ai poveri

Samer al Jalbout è nato a Beirut dove si è laureato in medicina. Da giovane ha visto la guerra e le sofferenze e ha sempre desiderato aiutare le persone, soprattutto i bambini e i giovani, a realizzare le proprie aspirazioni

Il medico dermatologo specializzato in medicina estetica Samer al Jalbout ha consegnato nei giorni scorsi all’assessora ai Servizi sociali, Valentina Morigi, e alla dirigente Daniela Poggiali i buoni alimentari che ha donato al Comune di Ravenna a favore delle persone che si trovano in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria globale.

Il dottor Samer al Jalbout ha infatti ideato l’iniziativa “Medicina estetica per una causa” con lo scopo di donare il lavoro di una intera giornata in solidarietà ad un progetto sociale. Tramite il consigliere comunale Alberto Ancarani, che ha favorito l’incontro con l’assessora, è stato individuato l’ambito dei buoni alimentari su cui in questo momento è importante investire risorse. Il medico al Jalbout ha intenzione di dare seguito all’iniziativa “Medicina estetica per una causa” anche nei prossimi mesi in modo che l’estatica sia messa sempre più a servizio dei nuovi bisogni della comunità.

“La donazione di Samer al Jalbout è importante – commenta l’assessora Morigi – perché fa capire che ciascun cittadino e cittadina può essere protagonista di piccole e grandi azioni di solidarietà. È un significativo cambiamento culturale che può essere replicato da chiunque”. Samer al Jalbout è nato a Beirut dove si è laureato in medicina. Si è specializzato con il massimo dei voti all'Università di Modena e Reggio Emilia in dermatologia e venereologia. Oggi lavora a Ravenna. Da giovane ha visto la guerra e le sofferenze e ha sempre desiderato aiutare le persone, soprattutto i bambini e i giovani, a realizzare le proprie aspirazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento