rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca

Dalla Maratona di Ravenna più di 6000 euro da donare alle onlus locali

Queste importanti donazioni andranno ad aggiungersi a tutte le altre che Maratona di Ravenna ha fatto fino al 2022 e che ad oggi ammontano a 68.498 euro

L’edizione 2022 della Hoka Maratona di Ravenna Città d’Arte disputata lo scorso 13 novembre è ormai lontana, ma i ricordi e i suoi colori sono ben impressi nella mente delle oltre 13mila persone che hanno reso quel weekend di novembre speciale e indimenticabile. Tra gli appuntamenti che da sempre ricoprono le settimane post Maratona si conferma la tradizionale consegna, da parte di Ravenna Runners Club, degli assegni alle associazioni che hanno aderito al “Progetto Onlus”.

Nella mattinata di sabato il presidente di Ravenna Runners Club Stefano Righini ha incontrato i rappresentati delle realtà di volontariato che nei mesi precedenti all’evento hanno promosso il proprio status di charity partner dell’organizzazione e in particolare della Martini Good Morning 10K, raccogliendo adesioni fra i propri tesserati e sostenitori. Sono stati donati nel complesso ben 6.385 euro a progetti di vario genere a sostegno del tessuto locale. Queste importanti donazioni andranno ad aggiungersi a tutte le altre che Maratona di Ravenna ha fatto fino al 2022 e che ad oggi ammontano a 68.498 euro a favore di iniziative di sostegno per Advs, Ageop Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica, Aic Associazione Italiana per la Lotta contro le Cefalee, Ail Associazione Italiana contro le Leucemie Ravenna, Aism Associazione Italiana Sclerosi Multipla, Anffas Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale Lugo, Banco di S. Antonio, Csi, Emergency, Fabionlus, Famiglie Sma, Ior Istituto Oncologico Romagnolo, Linea Rosa Ravenna, Mowat Wilson.

Nel corso di una cerimonia ospitata presso il Grand Hotel Mattei, alla presenza anche dell’assessore allo Sport del Comune di Ravenna Giacomo Costantini, il presidente di Ravenna Runners Club Stefano Righini ha consegnato gli assegni con gli importi parametrati al numero di iscrizioni raccolte. Queste le donazioni nel dettaglio: Sport Senza Frontiere Onlus 1.460 euro; Fabionlus 1.340 euro; AIL Ravenna odv 1.250 euro; Fondazione Umberto Veronesi 485 euro; Correndo Senza Frontiere 455 euro; Associazione Diabetici Ravenna 485 euro; Ageop Ricerca odv 415 euro; Linea Rosa odv 320 euro; Banco di S. Antonio odv 290 euro.

“L’impegno nei confronti delle onlus – ha sottolineato il presidente Stefano Righini a nome di tutta Ravenna Runners Club – è un tratto distintivo che da sempre ci impegna ad essere parte attiva non solo nell’ambito sportivo del territorio, ma anche nel contesto sociale. Anche quest’anno il progetto Onlus ci ha permesso di supportare in maniera concreta i tanti progetti che i volontari del terzo settore portano avanti quotidianamente. Questa collaborazione ha dimostrato di portare benefici a tutte le parti coinvolte e quindi ci auguriamo che questo progetto possa proseguire, o ancor di più, allargarsi ulteriormente nel corso dei prossimi anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Maratona di Ravenna più di 6000 euro da donare alle onlus locali

RavennaToday è in caricamento