Dalla raccolta fondi dei cittadini 35mila euro per l'ospedale di Ravenna

Nella giornata di mercoledì, la raccolta fondi “Insieme per Ravenna a sostegno dell’Ospedale” ha donato all’ospedale di Ravenna 90 tute protettive, 400 calzari monouso e 186 visiere protettive

Nella giornata di mercoledì, la raccolta fondi “Insieme per Ravenna a sostegno dell’Ospedale” ha donato all’ospedale di Ravenna 90 tute protettive, 400 calzari monouso e 186 visiere protettive. Questo materiale è stato ricevuto a titolo gratuito grazie alla preziosa collaborazione di un membro del team, Francesco Focaccia, i cui parenti risiedenti in Belgio, famiglia Bortot, hanno voluto contribuire concretamente con dispositivi utili al contrasto e alla diffusione del virus.

Si conclude così la raccolta fondi che in 3 mesi ha recuperato oltre 36.000 euro che, al netto delle commissioni che l’elaboratore dei pagamenti applica alla piattaforma GoFundMe, hanno reso disponibile una cifra di 35.296 euro. Un successo inaspettato che rende merito a una azione promossa da semplici cittadini con il fine di rendere un buon servizio al proprio territorio. Un approccio che evidentemente è stato pienamente accolto dagli oltre 1.100 donatori che hanno aderito alla raccolta fondi. A questi sostenitori, che con il loro prezioso contributo hanno permesso di raggiungere questi importati traguardi, va un sentito ringraziamento da parte di tutto il team.

Questi i risultati della raccolta: i primi  20.000 euro sono stati donati al reparto di anestesia e rianimazione, successivamente sono state donate 2.000 mascherine FFP2 per un valore di  5.806 euro, è stata poi la volta di 1.000 camici per un valore di 7.930 euro, oltre ai dispositivi giunti dal Belgio; infine con la cifra rimanente sono stati donati 1.560 euro al Pronto Soccorso dell’ospedale di Ravenna. Si sottolinea come la scelta del materiale da donare è stata sempre presa di concerto con la struttura ospedaliera per evitare la dispersione delle importanti risorse raccolte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Falco Caponegro, organizzatore e portavoce della raccolta tesse il bilancio di questa attività, commenta: “Oltre ad un sentito ringraziamento a tutti i sostenitori della raccolta fondi, ringrazio anche tutti i membri del team: Samuele De Luca, Francesco Focaccia, Morris Monticelli, Valeria Rosetti, Luca Zignani in rappresentanza del Ravenna F.C., e Filippo Zinzani. Dopo l’esperienza fatta in questo breve, ma intenso percorso, vorrei lasciare un messaggio a chiunque voglia dedicarsi a progetti benefici: fatelo! Fatelo in prima persona come abbiamo fatto noi. Il modo migliore per realizzare un progetto in cui si crede, è rimboccarsi le mani e farlo da sé".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento