Cronaca Faenza

Dalla sala prove alla passeggiata digitale: ecco le "idee ricostituenti" della Romagna faentina

Pubblicata la lista provvisoria delle idee più votate dai cittadini dell’Unione: ci sono anche un'area fitness all'aperto, un campo da basket e un parco giochi

Dopo la chiusura della fase di voto, “Idee Ricostituenti” - il progetto di bilancio partecipativo dell’Unione Romagna Faentina – si avvia verso la fase conclusiva con la pubblicazione sulla piattaforma partecipo-romagnafaentina.it dei progetti più votati dai cittadini dell’Unione.  La lista provvisoria delle idee vincitrici diverrà definitiva quando la commissione tecnica – già al lavoro, con tempo fino al 29 agosto - ne avrà verificato la fattibilità tecnica, economica e normativa. Prevista al più tardi per il 1° settembre la pubblicazione della lista definitiva delle idee che saranno finanziate e realizzate dai Comuni.

Ecco la lista provvisoria di tutte le idee vincitrici, suddivise per comune. A Casola Valsenio: "Musica senza barriere", una sala prove dove fare musica e socializzare. A Castel Bolognese: "Postura e Benessere", sedute di gruppo di riequilibrio posturale. A Faenza: "Il giardino dei diritti", per realizzare aiuole aromatiche e aule didattiche all'aperto al parco Tassinari; "Campo da Street Basket 3x3" un campo a un canestro presso gli ex Salesiani; "Il palco nel parco", un palco e sedute per eventi pubblici al parco Tassinari; "Passeggiata digitale", una guida digitale alle passeggiate tra Castel Raniero e l'Olmatello; "Api in movimento", per collocare in città arnie da osservazioni. A Solarolo: "Parco giochi sport amici", per rendere ancora più accogliente per bambini e ragazzi il parco Conti. A Riolo Terme: "Zona fitness", per realizzare una struttura sportiva all'aperto per allenamenti a corpo libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla sala prove alla passeggiata digitale: ecco le "idee ricostituenti" della Romagna faentina

RavennaToday è in caricamento