rotate-mobile
Cronaca Bagnacavallo

Nubifragio temporalesco, precipitazioni record: allagati vigneti e campi

Sott'acqua anche la zona di via Canale, sempre a Bizzuno, oggetto di un sopralluogo dei tecnici del Consorzio di Bonifica e di Coldiretti

Si contano i primi danni dopo il forte nubifragio che ha colpito mercoledì mattina a macchia di leopardo la Bassa Romagna. Particolarmente colpiti i territori di Bagnacavallo, Lugo e Fusignano, dove in pochissimo tempo sono caduti dai 70 agli 80 millimetri d'acqua, con precipitazioni record che hanno allagato vigneti e campi. Il temporale poco più a nord ha inondato letteralmente la campagna di Bizzuno di Lugo, tra lo Scolo Tratturo e Casale: qui, in pochi minuti, i millimetri di pioggia caduti sono stati circa 200, secondo quanto riferisce Coldiretti.

Allagamenti in Bassa Romagna (Foto di un lettore)

Sott'acqua anche la zona di via Canale, sempre a Bizzuno, oggetto di un sopralluogo dei tecnici del Consorzio di Bonifica e di Coldiretti. Il Consorzio di Bonifica ha verificato che la rete consorziale è attualmente ancora in grado di accogliere acqua dai campi. La grandine ha invece interessato la zona tra Traversara e Villanova di Bagnacavallo, imbiancando terreni agricole, fossi e strade. Un biglietto da visita temporalesco quello che l'autunno - la cui entrata ufficiale in vigore, da calendario astronomico, è prevista per giovedì alle 14:21, ha recapitato sulle nostre teste e sulle campagne romagnole in piena attività per la consueta vendemmia.

Nubifragio del 21-9-16 in Bassa Romagna

"Il repentino capovolgersi del tempo è una conferma dei cambiamenti climatici in atto che si manifestano con ripetuti sfasamenti stagionali ed eventi estremi: precipitazioni brevi e violente, accompagnate anche da grandine con pesanti ripercussioni sull'agricoltura, sul reddito delle aziende, sull’economia e l’occupazione di interi territori - afferma Coldiretti -. Di fronte al ripetersi di queste situazioni imprevedibili diventa sempre più importante il crescente ricorso all'assicurazione quale strumento per la migliore gestione del rischio. In queste ore sono in corso rilevamenti più dettagliati da parte dei tecnici Coldiretti al fine di verificare l'entità dei danni nelle zone colpite".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio temporalesco, precipitazioni record: allagati vigneti e campi

RavennaToday è in caricamento