rotate-mobile
Venerdì, 2 Giugno 2023
Cronaca Cervia

Daspo, street tutor e più agenti in spiaggia e nella zona della movida: Cervia rafforza la sicurezza per l'estate

Anche quest’anno l’amministrazione comunale di Cervia ha redatto il piano sulla sicurezza da attivare nella prossima stagione estiva

Sulla base dell’esperienza dell’estate scorsa, anche quest’anno l’amministrazione comunale di Cervia ha redatto il piano sulla sicurezza da attivare nella prossima stagione estiva. Il Piano nei giorni scorsi è stato presentato alla prima Commissione consiliare, ai Consigli di Zona e alle associazioni di categoria. Tre sono gli elementi costitutivi del piano: l’analisi dei problemi, la focalizzazione degli obiettivi e le azioni per conseguirli e le risorse messe in campo per l’attuazione.

L’analisi dei problemi

Sono stati analizzati i problemi da risolvere: circolazione stradale riguardante la sosta selvaggia, controllo del corretto pagamento del parcheggio nelle aree blu, violazione delle norme di comportamento, circolazione irregolare dei veicoli compresi monopattini e biciclette. Arenile relativamente all’utilizzo della spiaggia in modo corretto, reati sul patrimonio, commercio abusivo, maggiore controllo nelle ore serali. Sicurezza urbana per assembramenti, comportamenti fuori controllo e disturbo quiete pubblica; commercio e occupazioni suolo pubblico abusivi o irregolari; violazioni a regolamenti e ordinanze; controllo vendita alcol a minori; maggiori controlli per frequentazioni equivoche nella pineta di Pinarella-Tagliata.

La focalizzazione degli obiettivi e le azioni per conseguirli

Obiettivi: sicurezza circolazione stradale,rispetto della legalità e decoro urbano, rispetto dei regolamenti e ordinanze, rispetto occupazioni suolo pubblico, rispetto utilizzo arenile, Polizia locale punto di riferimento per cittadini e turisti. Azioni: per la sicurezza stradale posti di controllo per velocità, ubriachezza, soste irregolari, altre violazioni, controlli telecamere con lettura targa; per la sicurezza urbana servizi di prossimità appiedati, controlli in prossimità dell’arenile e sull’arenile, accattonaggio, attività economiche, presidio stazione ferroviaria, ufficio mobile, sede distaccata Milano Marittima, daspo urbano.

Le risorse messe in campo per l’attuazione

Personale: 13 ufficiali e 40 in servizio permanente, 29 agenti stagionali. Potenziamento servizio: turno aggiuntivo 21.00 – 03.00, presidio Milano Marittima e presidio arenile. Collaborazioni e servizi terzi: street tutor, unità di strada, ausiliari sosta, associazioni volontariato, Polizia locale Ravenna, servizi interforze.

"Nel 2021 abbiamo ottenuto buoni risultati in termini di contenimento dei nuovi fenomeni di disordine che sono presenti in tutte le città italiane e in particolare lungo la costa - commenta il sindaco Massimo Medri - Siamo riusciti con un dispiegamento consistente di forze della Polizia locale anche a fronteggiarli con un'azione preventiva e a limitare il problema. Per questo fin da ora occorre adottare tutte le misure necessarie in tempo utile, per organizzare al meglio i servizi e conseguentemente, per monitorare la situazione in modo tale da essere preparati per il periodo estivo. Abbiamo comunicato alla Prefettura la nostra preoccupazione e questa, proprio grazie alla sensibilità del nuovo Prefetto Castrese De Rosa, ha già richiesto il potenziamento delle Forze dell'ordine nel nostro territorio. A Cervia il 26 aprile scorso è stato anche convocato il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, per affrontare il tema del piano della sicurezza per la prossima stagione estiva nella nostra località. Nell’ambito del Comitato, si è convenuto di implementare i servizi nelle zone maggiormente sensibili del territorio, principalmente in relazione all’incremento degli afflussi di persone, soprattutto giovani, che si recano nei locali della movida. Tali azioni sono finalizzate proprio alla prevenzione e al contrasto dell’impatto sul territorio dei notevoli flussi turistici, che si riversano sul territorio cervese e che rischiano di condizionare pesantemente la sicurezza urbana e la viabilità stradale".

"Il Piano ripercorre l'organizzazione della scorsa estate, anticipandone però i tempi di attuazione, per evitare il verificarsi di situazioni fuori controllo, mantenendo servizi di vigilanza e di intervento da parte delle Forze di Polizia e della Polizia Locale - prosegue Medri - Si conferma l’accordo di collaborazione fra i Comuni di Ravenna e Cervia, che consente di poter contare sulla presenza di operatori della Polizia Locale di Ravenna nel nostro territorio, durante il periodo estivo, per i servizi serali e notturni. Saranno intensificati sia la presenza notturna della Polizia Locale nel centro di Milano Marittima nei fine settimana, sia lo scambio informativo tra la Polizia Locale e le altre Forze dell’ordine, per agire nei confronti degli stabilimenti balneari che svolgono di notte attività di discoteca non consentita. In accordo con la Prefettura stiamo predisponendo un’ordinanza sindacale che preveda l'applicazione dell'ordine di allontanamento in specifiche casistiche e in alcune zone del territorio (Daspo) particolarmente contrassegnate da fenomeni di disordine, in modo da facilitare anche l'intervento delle Forze dell'ordine. In via sperimentale in accordo con l'Asl, stiamo valutando la possibilità di organizzare un’unità di strada che sia in grado di intervenire sia sul piano informativo che sul piano curativo, in caso si presentino situazioni particolari. Il potenziamento della nostra Polizia locale è già iniziato dal 15 aprile e saranno 29 gli agenti stagionali aggiunti, oltre ai 53 in servizio permanente. Come servizi ausiliari si confermano gli street tutor in particolare nelle zone più critiche, che nella scorsa stagione hanno dato buoni risultati. Inoltre verrà aumentata la sorveglianza con personale comunale volontario, sulle aree in prossimità delle pinete, per un’attenta attività di prevenzione dal rischio incendi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daspo, street tutor e più agenti in spiaggia e nella zona della movida: Cervia rafforza la sicurezza per l'estate

RavennaToday è in caricamento