rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Cervia

Cervia, con l'Ironman 40mila presenze in più: "Oltre le aspettative"

Lo annuncia il sindaco Luca Coffari, chiarendo che "quasi l''80% dei partecipanti alla gara era straniero, 74 le nazioni di provenienza"

Sono state 40mila le presenze in più a Cervia rispetto allo scorso anno nei giorni di Ironman. Lo annuncia il sindaco Luca Coffari, chiarendo che "quasi l''80% dei partecipanti alla gara era straniero, 74 le nazioni di provenienza. Generalmente la permanenza media è di 4-5 giorni con 1 o 2 accompagnatori, ottimo livello come target di clientela. Per molti era la prima volta in Europa o in Italia. L'evento è stato sopra ogni più rosea aspettativa anche a detta di Ironman, con i quali abbiamo già firmato il contratto per i prossimi due anni rinnovabili". 

"Vogliamo lavorare per migliorarci ancora e farlo diventare l'Ironman più bello d'Europa - annuncia Coffari -. Cervia deve tendere sempre più all'internazionalizzazione. È stato un successo enorme sia in termini di presenze che di indotto economico. Tante anche le emozioni che ci hanno fatto vivere questi splendidi atleti, specie gli special team diversamente abili. Mi sento di fare un grande ringraziamento ai 1.500 volontari, ai cittadini per la collaborazione e la pazienza, ai Prefetti di Ravenna e Forlì-Cesena, a tutte le forze dell'ordine, alle Polizie municipali e Provinciali dei territori interessati, all'Ufficio Eventi e tutto il personale del Comune di Cervia, alle città di Bertinoro, Forlimpopoli, Cesena, Forlì e Ravenna e naturalmente alla organizzazione di Ironman Italy Emilia Romagna.  Ci diamo appuntamento alla prossima edizione, a Cervia il 22 settembre 2018".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, con l'Ironman 40mila presenze in più: "Oltre le aspettative"

RavennaToday è in caricamento