rotate-mobile
Cronaca Cervia

David Ermini racconta gli anni '70 ricordano Vittorio Bachelet, vittima delle Brigate Rosse

Si intitola “Vittorio Bachelet- Gli anni 70 tra speranze e disillusioni”, il libro presentato da Ermini, vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura

In occasione della rassegna culturale “E..state con cultura”, sabato all’Hotel Palace di Milano Marittima si è tenuta la presentazione del libro “Vittorio Bachelet- Gli anni 70 tra speranze e disillusioni”, promossa dall’Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI) sezione di Ravenna. 

A presentare questo volume storico, il vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura David Ermini, alla presenza del Prefetto della Provincia di Ravenna Castrese De Rosa, il sindaco di Cervia Massimo Medri, il Presidente del Tribunale di Ravenna Michele Leoni ed il Procuratore Capo della Repubblica di Ravenna Daniele Barberini. Moderatore della serata Daniele Perini. 

Le autorità militari e civili, i soci ed amici dell’Ancri presenti, hanno potuto ripercorrere gli anni '70, ricordando i tanti personaggi protagonisti di quell’epoca tra cui, appunto, il vice presidente del CSM Vittorio Bachelet, ucciso dalle Brigate Rosse, crivellato di colpi di pistola sulle scale dell’Università La sapienza di Roma. 

Un’epoca di grandi riforme, in un’Italia del fermento culturale e delle rivoluzioni sociali, delle conquiste dei diritti civili ma anche del terrorismo che insanguinarono le tante pagine di storia della Repubblica. Commovente il momento in cui il presidente Pasquale Iacovella e il vice Presidente Ermini hanno ricordato con un augurio, il compleanno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

David Ermini racconta gli anni '70 ricordano Vittorio Bachelet, vittima delle Brigate Rosse

RavennaToday è in caricamento