rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Degrado nel centro storico, "erba alta come i lampioni e rampe fatiscenti"

Fratelli d'Italia-Allenaza Nazionale: "Quel tratto di mura, attualmente l'unico percorribile a piedi, è utilizzato tutti i giorni da scolaresche che, dopo aver lasciato la corriera, si dirigono a piedi verso il centro"

Nuova segnalazione di degrado nella città di Ravenna. "Passano gli anni ma, purtroppo, certe “riqualificazioni” non vengono mai fatte - commenta Alberto Ferrero, portavoce di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale Ravenna - Mi riferisco alla situazione in cui si trova quel tratto di mura cittadine (inutile parlare della restante parte di mura che è in totale stato di abbandono) che congiunge la ex Piazza del Mercato con Viale Baracca. Quel tratto di mura, attualmente l’unico percorribile a piedi, è utilizzato tutti i giorni da gruppi di gitanti e da scolaresche che, dopo aver lasciato la corriera, si dirigono a piedi verso il centro. La prima cosa che incontrano, quale biglietto di ingresso alla città, è la rampa di accesso, ormai fatiscente e talmente sconnessa da risultare pericolosa come, peraltro, un cartello segnala. Successivamente, una volta sulle mura, si è costretti a guardare dove mettere i piedi per evitare di pestare ciò che i cani, accompagnati da padroni incivili, hanno lasciato. Purtroppo non viene fatta neanche la normale cura del verde urbano: l’erba è cresciuta a tal modo da diventare alta quasi come i lampioni che dovrebbero illuminare il percorso".

"Questo è soltanto un esempio di come il denaro pubblico non venga speso a dovere - conclude Ferrero - se si pensa che per riqualificare questa zona, purtroppo non valorizzata da troppo tempo, sarebbe necessario molto meno di quanto l’amministrazione ha speso per le inutili latrine che aveva posto in piazza Kennedy".

mercato baracca 1-2

mercato baracca 2-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado nel centro storico, "erba alta come i lampioni e rampe fatiscenti"

RavennaToday è in caricamento