Ruba il martelletto per emergenze a bordo dei treni: denunciato

Un 35enne riminese è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Polizia di Stato per furto aggravato

Si era impossessato del martello necessario per la rottura dei vetri in caso di emergenza. Un 35enne riminese è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Polizia di Stato per furto aggravato. E' stata la capotreno del convoglio proveniente da Pesaro a richiedere l’intervento della Polizia per una persona che, impugnando un grosso martello, aveva allertato alcuni viaggiatori. L’individuo alla vista dei poliziotti ha cercato di occultare il martello, riconosciuto poi dalla capotreno come dispositivo di emergenza in dotazione, necessario per la rottura dei vetri in caso di necessità. Sprovvisto dei documenti di identificazione l’uomo è stato accompagnato in Questura dove l’analisi delle impronte compiuto dalla Polizia Scientifica ha permesso di risalire alla sua identità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento