rotate-mobile
Cronaca Faenza

Deve scontare il carcere per una sfilza di reati: la Polizia arresta un 71enne

Gli agenti della Polizia di Ravenna hanno arrestato un italiano di 71 anni in esecuzione ad un provvedimento di carcerazione per 2 anni e 3 mesi di reclusione emesso dalla Procura della Repubblica di Ravenna.

Gli agenti della Polizia hanno arrestato un italiano di 71 anni in esecuzione ad un provvedimento di carcerazione per 2 anni e 3 mesi di reclusione emesso dalla Procura della Repubblica di Ravenna.

L’uomo, che nel passato ha lavorato nel settore finanziario come amministratore di alcune società anche fuori provincia ed in particolare in meridione, è gravato da precedenti di polizia per reati finanziari, bancarotta fraudolenta ripetuta, appropriazione indebita, e altre numerose violazioni di norme relative a reati tributari. 

Lunedì pomeriggio agenti del Commissariato di Faenza, su mandato della Procura della Repubblica di Ravenna, hanno arrestato il 71enne per un cumulo di pene per omesso versamento dell’IVA, reato commesso a Rovigo nel 2010, violazione della normativa inerente le ritenute previdenziali per i lavoratori dipendenti, reato commesso a Campobasso nel 2008, falsità ideologica commessa dal privato, reato commesso a Forlì nel 2012, e lesioni personali colpose in concorso con altre persone, reato commesso a Ravenna nel 2009. Al termine degli accertamenti il reo è stato associato presso il carcere di Ravenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare il carcere per una sfilza di reati: la Polizia arresta un 71enne

RavennaToday è in caricamento