Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Deve scontare pene per una sfilza di reati: uomo finisce in carcere

La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino nigeriano di 37 anni e residente a Ravenna. 

La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino nigeriano di 37 anni e residente a Ravenna. Tra luglio 2008 e settembre 2009 l’uomo era stato denunciato più volte per i reati di falso materiale commesso dal privato, uso di atto falso, resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale. Lo stesso, in seguito alle indagini condotte dalla Squadra Mobile della Questura nel 2013, coordinate dal Pubblico Ministero Angela Scorza della Procura della Repubblica di Ravenna, venne anche denunciato per il reato di violenza sessuale commesso ai danni di una sua connazionale della quale aveva abusato dopo averle fatto bere superalcolici e fumato alcuni spinelli.

Trascorso l’iter dei diversi gradi di giudizio per tutti questi episodi, e divenute esecutive le condanne emesse dal Tribunale di Ravenna, poi confermate dalla Corte d’Appello di Bologna ed infine dai giudici di legittimità, l’Ufficio Esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Ravenna ha emesso un ordine di esecuzione per la carcerazione per un cumulo pene pari a quattro anni e 30 giorni di reclusione.

Venerdì mattina gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Ravenna hanno individuato in città l’uomo che, dopo le formalità del caso, è stato condotto in stato d’arresto alla Casa Circondariale di Ravenna dove dovrà scontare la pena emessa nei suoi confronti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare pene per una sfilza di reati: uomo finisce in carcere

RavennaToday è in caricamento