menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dieci bambini Saharawi a Ravenna per il progetto "Ambasciatori di Pace"

Il progetto torna a Ravenna per il terzo anno consecutivo grazie ad Auser Ravenna, che si è occupata dell'ospitalità dei dieci bimbi e del coordinamento di tutte le realtà associative e commerciali che hanno voluto collaborare

L'assessore all’Infanzia del Comune di Ravenna Ouidad Bakkali mercoledì ha pranzato con i bimbi Saharawi ospiti al centro culturale ricreativo Auser "Scuola Viva" di Casalborsetti dal 13 al 24 agosto nell'ambito del progetto regionale "Ambasciatori di pace". Il progetto torna a Ravenna per il terzo anno consecutivo grazie ad Auser Ravenna, che si è occupata dell'ospitalità dei dieci bimbi e del coordinamento di tutte le realtà associative e commerciali che hanno voluto collaborare a questa esperienza, in collaborazione con l'associazione Kabara Ladgaf di Modena e il Comune di Ravenna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento