menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dieci mesi di arresti domiciliari per aver taccheggiato vestiti

L’Ufficio di Sorveglianza di Bologna, divenuta esecutiva la condanna, ha disposto la detenzione domiciliare

Deve scontare una pena residua di dieci mesi di reclusione per un furto commesso nell'ottobre del 2017. Una 48enne lombarda, residente a Ravenna, è stata arrestata dagli agenti della Squadra Mobile della Questura bizantina dper furto aggravato. In occasione del furto, venne individuata all'interno dell'Oviesse di via Di Roma, dove si era impossessata di diversi capi d’abbigliamento ai quali aveva rimosso le placche antitacheggi. L’Ufficio di Sorveglianza di Bologna, divenuta esecutiva la condanna, ha disposto la detenzione domiciliare, dove la 48enne dovrà rimanere fino al settembre del 2019.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento