Cronaca

Diga chiusa per tre mesi per lavori, il sindaco: "Rivedere le tempistiche, troppo penalizzanti"

Anche al sindaco non piacciono le tempistiche definite per i lavori di rifacimento del primo tratto di pavimentazione della diga foranea sud a Marina di Ravenna, che dovrebbero durare per i prossimi tre mesi

Anche al sindaco non piacciono le tempistiche definite per i lavori di rifacimento del primo tratto di pavimentazione della diga foranea sud a Marina di Ravenna, iniziati mercoledì e che dovrebbero durare per i prossimi tre mesi. Contro le stesse tempistiche si erano già schierati il comitato cittadino e la Pro loco di Marina di Ravenna.

"Nella piena comprensione che le programmazioni dei lavori di tutti gli enti pubblici siano state completamente stravolte dall'emergenza sanitaria che ha per lungo tempo bloccato le attività di cantiere, e che i lavori di riasfaltatura delle dighe foranee siano tanto necessari quanto complessi, data la necessità di svolgerli nei mesi a minore rischio di mareggiate - spiega il sindaco Michele de Pascale - mi devo far carico di chiedere all'Autorità di Sistema Portuale di Ravenna di rivedere la tempistica annunciata, che risulta eccessivamente penalizzante per Marina di Ravenna, le cui imprese turistiche sono già stremate dai danni economici causati dall'emergenza Covid-19".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diga chiusa per tre mesi per lavori, il sindaco: "Rivedere le tempistiche, troppo penalizzanti"

RavennaToday è in caricamento