menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diocesi in lutto per la scomparsa di Monsignor Roberto Brunato: "Sempre vicino ai giovani"

Lutto nella diocesi faentina: martedì mattina si è spento a 79 anni, dei quali ben 49 trascorsi in servizio sacerdotale, Monsignor Roberto Fortunato Brunato

Lutto nella diocesi faentina: martedì mattina si è spento a 79 anni, dei quali ben 49 trascorsi in servizio sacerdotale, Monsignor Roberto Fortunato Brunato, rettore del Seminario diocesano e Vicario Generale della diocesi di Faenza-Modigliana, oltre che incaricato della Pastorale familiare e parroco di diverse parrocchie.

"Tutti noi giovani lo abbiamo conosciuto - commentano commossi dal gruppo parrocchiale della diocesi "Giovani e Vocazione" - Non ci ha mai fatto mancare un sorriso, una buona parola o una battuta. Lo ricordiamo con una sua foto di qualche anno fa alla Giornata Mondiale dei Giovani a Sydney. Grazie don Roberto per quello che hai fatto per la tua Diocesi di Faenza Modigliana, in particolare per tutti i giovani! Sappiamo che ora ci guardi dal cielo, e ci sei ancora più vicino. Una preghiera per te".

"Con la scomparsa di Don Roberto - aggiunge il sindaco Giovanni Malpezzi - Faenza perde uno dei suoi sacerdoti più conosciuti e benvoluti. E' stato Rettore del Seminario diocesano e Vicario generale della Diocesi ma è in mezzo alla gente che don Roberto ha saputo meritarsi l'affetto da parte di tutti con la sue grandi qualità umane, il sorriso, l'affabilità e una spiccata sensibilità pastorale. In particolare da parte di diverse generazioni di giovani, per i quali don Bob nei suoi quarantanove anni di sacerdozio è stato punto di riferimento non solo spirituale, ma di vita, e fra questi anche il sottoscritto. A don Roberto mi legavano profondi sentimenti di stima e amicizia nati fin dall'adolescenza sui banchi delle scuole superiori, dove fu mio professore di religione e maturata negli anni in innumerevoli occasioni di incontro come ai campi scuola di Azione Cattolica. Ciao Don Roberto, grazie di tutto, la tua vita è stata un dono meraviglioso per la nostra nostra diocesi e per tutti noi".

don-brunato-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento