Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

'Diritti a testa alta', una fiaccolata nell'anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

La mobilitazione a Ravenna ha visto la partecipazione di decine e decine di persone, tra i quali diversi esponenti politici e assessori, e ha preso la forma di una fiaccolata in piazza del Popolo

Lunedì sera ActionAid, Amnesty International Italia, Caritas, Emergency e Oxfam si sono riunite in oltre 80 piazze italiane per celebrare il 70esimo anniversario delle Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e ribadirne l’importanza in un momento storico come quello attuale. La mobilitazione a Ravenna ha visto la partecipazione di decine e decine di persone, tra i quali diversi esponenti politici e assessori, e ha preso la forma di una fiaccolata in piazza del Popolo, con la lettura di testimonianze e degli articoli della Dichiarazione.

L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Ravenna, ha visto a livello locale l'adesione di CGIL Ravenna, circolo Arci Dock61, Anpi sezione L. Fuschini, Rete civica antirazzista, Anolf, Comitato Rompere il silenzio, Casa delle donne, Arcigay Ravenna, Circolo Matelda Legambiente, Comitato cittadino antidroga, Circolo Libertà e Giustizia, UAAR circolo di Ravenna, Villaggio Globale coop sociale, Arci comitato provinciale di Ravenna e Femminile Maschile Plurale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Diritti a testa alta', una fiaccolata nell'anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

RavennaToday è in caricamento