Alluvione a Cervia del 2015, fondi danni: ecco come ottenere i risarcimenti

Le schede B, a cui si fa riferimento presentate dai soggetti privati al Comune di Cervia sono in totale 23 relative gli eventi dal 4 al 7 febbraio 2015

Con delibera del Consiglio dei Ministri del 28 luglio scorso, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 6 agosto, sono state definite le procedure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato a seguito delle calamità naturali che si sono verificate tra il 2013 e il 2015 sul territorio della Regione Emilia-Romagna, per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione dei fabbisogni.

Possono presentare domanda per la concessione dei contributi i soggetti privati che hanno subito danni, già segnalati con le schede B “Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato”. Le schede B, a cui si fa riferimento presentate dai soggetti privati al Comune di Cervia sono in totale 23 relative gli eventi dal 4 al 7 febbraio 2015. 

Il sindaco di Cervia Luca Coffari ha emanato uno specifico “Avviso pubblico maltempo febbraio 2015” e le domande dovranno essere presentate presso il Comune entro il 29 settembre. Nell'Ordinanza 374 del 16 agosto scorso, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale il 20 agosto, sono definiti i criteri per la determinazione e la concessione dei contributi ed è allegata la documentazione necessaria per presentare domanda. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tale documentazione è scaricabile anche sul sito www.comunecervia.it ed è disponibile al Cervia Informa, viale Roma 33 (telefono 0544-979323). I tecnici dell’Ufficio Comunale di Protezione Civile, presenteranno la procedura e daranno chiarimenti sulla compilazione e presentazione delle domande, in un incontro pubblico che si terrà giovedì primo settembre alle 10 nella Palazzina comunale Piazza XXV Aprile, 11. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento