menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica invernale con nevicate a bassa quota. E la nuova settimana sarà fredda

Una domenica di stampo invernale, che ha rispettato in pieno le previsioni della vigilia. E così i fiocchi hanno imbiancato l'entroterra, come annunciato dalla Protezione Civile nell'allerta diramata sabato

Per alcuni minuti la neve si è spinta anche nella pianura faentina, lasciando poi spazio alla pioggia. Una domenica di stampo invernale, che ha rispettato in pieno le previsioni della vigilia. E così i fiocchi hanno imbiancato l'entroterra, come annunciato dalla Protezione Civile nell'allerta diramata sabato. Per rivedere un po' di sole bisogna attendere martedì, quando il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso, ma con gelate al primo mattino. Lunedì infatti non si escludono altre deboli precipitazioni nevose sui rilievi. Le temperature sono previste in generale flessione, con minime comprese tra i 2 gradi della costa e i -2 gradi nelle aree aperte di campagna con estese gelate. Freddo anche durante il giorno con massime non superiori ai 2 gradi sulle zone interne di pianura, mentre lungo la costa raggiungeranno i 5 gradi. I venti soffieranno deboli nord-occidentali sulle zone interne di pianura, moderati da nord-est sul mare e sulla costa e sui rilievi, con ulteriori rinforzi sui crinali appenninici.

Martedì il cielo sarà in prevalenza sereno con locali addensamenti sulla Romagna al primo mattino e velature in transito da nord verso sud nel pomeriggio. Le temperature minime sono previste in ulteriore flessione, ampiamento al di sotto dello zero. Anche le massime sono attese in calo sulle zone di pianura, non superiori a 1-2°C gradi nelle zone interne, 2-4°C gradi lungo la costa. Aumento delle temperature sui rilevi durante la giornata fino a valori di 0/1 grado. I venti sono attesi deboli in prevalenza occidentali sulla pianura, temporaneamente meridionali sulla collina e nord-occidentali sui rilievi, mentre il mare sarà mosso con moto ondoso in attenuazione. Nei giorni a seguire, informa l'Arpae, "flussi settentrionali manterranno condizioni di tempo in prevalenza stabile e soleggiato ad inizio periodo, ma la discesa di aria più fredda da nord-est potrà portare un po' di nuvolosità e qualche precipitazione tra venerdì e sabato, più probabilmente sul settore orientale della regione. Le temperature minime rimarranno inferiori a zero gradi per tutto il periodo, le massime tenderanno a risalire leggermente nei primi giorni per poi tornare a calare successivamente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento