menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donate 500 mascherine all'associazone che porta cibo agli indigenti

"Qui non ci sono bandiere o colori, ma una realtà che si muove per non lasciare indietro nessuno, e noi siamo sensibili a questo genere di temi"

Una mascherina che possa aiutare chi ne ha bisogno. E’ con questo spirito che martedì mattina la società sportiva Mernap Faenza, disputante il campionato di Serie D di calcio a 5, ha donato 500 mascherine protettive ai volontari dell’associazione La Piccola Betlemme, impegnata nel sociale per fornire un pasto caldo a chi non se lo può permettere.

“Siamo consapevoli del ruolo che le società sportive hanno sul territorio - afferma Filippo Merenda, presidente della squadra faentina - e per questo motivo ci è sembrato giusto in un momento così difficile dare il nostro piccolo contributo ai volontari della Piccola Betlemme, un’associazione che aiuta chi, anche a causa della crisi, non può permettersi di mettere qualcosa sulla tavola. Un piccolo gesto che può diventare grande se ciascuno da il proprio contributo. Qui non ci sono bandiere o colori, ma una realtà che si muove per non lasciare indietro nessuno, e noi siamo sensibili a questo genere di temi perché ci sta a cuore la nostra città e perchè lo sport, in particolare quello di squadra, si basa sulla solidarietà”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento