Donato un carico di piantine odorose di tutti i tipi alla scuola dell’infanzia Capucci

Il gruppo di lavoro e le coordinatrici pedagogiche esprimono un sentito ringraziamento alla famiglia

Un carico di piantine odorose di tutti i tipi è arrivato alla scuola dell’infanzia comunale Capucci di Lugo. I genitori di un bimbo del secondo anno hanno infatti voluto donare alla scuola un abbondante carico di piantine per i giardini delle sezioni. Insegnanti e bambini si occuperanno nei prossimi giorni di piantarle e curarne la crescita. 

Questa donazione darà così l’opportunità ai bambini di conoscere forme, colori e odori, a volte anche nuovi, delle piantine, osservandone i cambiamenti nel corso delle stagioni. Queste attività si inseriranno nel già vasto programma che vede i bimbi spesso impegnati in “aule all'aperto”. L’utilizzo dei giardini esterni è infatti una caratteristica che connota trasversalmente, in questo particolare anno educativo, tutti i servizi dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

“Le piantine donate arricchiscono gli spazi adibiti al ricco programma di outdoor education previsto per le scuole dell’infanzia – spiega l’assessore alla Scuola Luigi Pezzi -. Un’attività, quella all’aperto, che da sempre è fondamentale nella crescita dei bambini perché permette loro di esplorare e vivere a pieno la natura e assume una particolare importanza a maggior ragione in questa emergenza. Ringrazio a nome di tutta l’Amministrazione comunale la famiglia che ha voluto donare alla scuola queste piantine, un bellissimo gesto che si aggiunge alla donazione di circa 1.500 euro da parte del comitato di partecipazione della Capucci, effettuata nel marzo scorso, alla Protezione civile per contribuire alla lotta contro il Covid-19”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gruppo di lavoro e le coordinatrici pedagogiche esprimono un sentito ringraziamento alla famiglia che ha saputo cogliere uno dei bisogni più forti dei bambini e cioè quello di essere protagonisti di esperienze a contatto con la natura con le innumerevoli risorse che mette a disposizione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento