Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Donato un defibrillatore al comitato di Faenza della Croce Rossa Italiana

Il primo dei due dispositivi medicali salvavita è stato collocato nella sala Don Vittorio Berdondini all’interno del circolo parrocchiale della chiesa di Sant’Apollinare.

Con le libere offerte raccolte tra il pubblico che ha partecipato alla scorsa edizione dell’evento CASTEL RANIERO IN FESTA, l’associazione di promozione sociale Castel Raniero ha potuto realizzare il progetto UN DONO NEL CUORE grazie al quale sono stati acquistati due defibrillatori semiautomatici esterni DAE HEARTSINE SAMARITAN PAD.
 
Il primo dei due dispositivi medicali salvavita è stato collocato nella sala Don Vittorio Berdondini all’interno del circolo parrocchiale della chiesa di Sant’Apollinare. Il secondo è stato donato al comitato della Croce Rossa Italiana di Faenza con la certezza di aver affidato uno strumento così prezioso a una realtà di sicura affidabilità e di provata professionalità, che opera storicamente nel territorio faentino. Il dispositivo è stato consegnato giovedì scorso in presenza di Monsignor Mariano Pignatelli Faccani e dell’Assessore del Comune di Faenza Antonio Bandini che ringraziamo. 
 

La Croce Rossa faentina, ricambiando il gesto, ha generosamente offerto un corso formativo a 15 persone dell’A.P.S., alle quali è stata fornita la conoscenza teorica dei fattori dell’arresto cardiaco e la pratica quali soccorritori laici sui corretti protocolli da attuare in caso di necessità anche con l’utilizzo del dispositivo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donato un defibrillatore al comitato di Faenza della Croce Rossa Italiana

RavennaToday è in caricamento