menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si spaccia per la sorella ragazza madre per ottenere la casa popolare: scoperta 'furbetta'

La donna ha cercato d’ingannare anche la Polizia municipale, esibendo ai vigili i documenti della sorella

La polizia municipale dell’Unione della Romagna Faentina ha proceduto a denunciare, in stato di libertà, una 34enne marocchina che, con un artifizio, aveva occupato senza averne titolo una casa dell’edilizia popolare pubblica a Fognano, sottraendola così a chi ne aveva effettivamente diritto.

Gli agenti, dopo un attenta attività investigativa scaturita al seguito di una segnalazione, hanno scoperto che la donna occupava un appartamento che l’ufficio Settore Casa dell’Unione della Romagna Faentina aveva invece assegnato alla sorella, ragazza madre di due bimbi nata in Marocco nel 1981. Le indagini hanno però accertato che la sorella si era trasferita da tempo con i bimbi in Francia, lasciando l’appartamento a lei assegnato alla sorella che, aveva continuato a “spacciarsi” con gli enti pubblici per la legittima assegnataria. La donna ha cercato d’ingannare anche la Polizia municipale, esibendo ai vigili i documenti della sorella: trucchetto che le era già riuscito in passato grazie anche alla somiglianza con la stessa e al fatto di essere praticamente coetanea.

Purtroppo per lei, però, gli agenti avevano già svolto una serie di accertamenti che la inchiodavano: la donna è così stata denunciata per truffa di ente pubblico, false generalità a pubblico ufficiale e sostituzione di persona; accuse pesantissime che, oltre a far rientrare immediatamente l'alloggio occupato abusivamente nella disponibilità del servizio Casa dell’Unione della Romagna Faentina al fine di essere assegnato a chi ne abbia veramente necessità, potrebbero costare alla donna una pesante condanna in sede penale.

La Polizia Locale continuerà a vigilare su tali cose, al fine di tutelare i più deboli e cercare di evitare che "furbetti" godano di servizi d'assistenza pubblica non dovuti, in danno di chi ne ha effettivamente necessità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento