Si allontana da casa dopo aver tentato il suicidio: caos in centro città

L’operazione si è conclusa alle 4 di giovedì mattina, con il ricovero in regime di tso della signora presso l’ospedale civile di Ravenna

Tso movimentato mercoledì sera a Faenza, dove una pattuglia della Polizia locale ha rintracciato alle 23, in prossimità di un bar di via Tolosano, una donna di 55 anni alla guida del suo veicolo. Nei confronti della donna, che aveva già precedenti tentativi di suicidio alle spalle, era stata emessa un’ordinanza di accertamento sanitario obbligatorio, in mattinata, dal sindaco di Faenza su richiesta del servizio sanitario pubblico. Il timore era infatti che la donna, che si era allontanata da casa in evidente alterazione psicofisica, potesse tentare nuovamente il suicidio.

Grazie a un lavoro investigativo di incrocio dati dei vari varchi della città, la Polizia locale è riuscita a rintracciare il percorso che aveva fatto l’auto della donna, che stava girando senza meta per Faenza. Intercettata da una pattuglia della locale in prossimità del bar, la donna non si è fermata all'alt e, dopo un breve inseguimento, è stata raggiunta e bloccata con l’auto degli agenti che gli ha sbarrato la strada dopo averla sorpassata. La signora non si è però arresa e si è chiusa all’interno del veicolo, rendendo così necessario l’intervento dei Vigili del fuoco di Faenza per forzare lo stesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata chiesta anche la presenza del personale del 118 per procedere alle operazioni garantendo la massima sicurezza ed eventuale pronto soccorso alla signora. Tali interventi sono estremamente delicati, riguardando non fuorilegge ma persone malate bisognose prima di tutto di aiuto, ed è pertanto necessario agire tutelando la massima sicurezza anche del paziente coinvolto. L’operazione si è conclusa alle 4 di giovedì mattina, con il ricovero in regime di tso della signora presso l’ospedale civile di Ravenna. Nell'evento nessuna persona ha riportato danni fisici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento