rotate-mobile
Cronaca

"Donna, vita, libertà", un flash mob in solidarietà alle donne e al popolo iraniano

L’Associazione SOS Donna promuove un flash mob di solidarietà

Domenica 16 ottobre, alle ore 16.00, nell’ambito della Festa del Volontariato, l’Associazione SOS Donna ODV, centro antiviolenza, invita la cittadinanza in Piazza del Popolo a Faenza, per un flash mob in solidarietà alle donne iraniane. Dal 16 settembre, in seguito all’uccisione brutale della ventiduenne curdo-iraniana Mahsa Amini, dopo il suo arresto da parte della polizia morale perché non portava correttamente il velo, le donne iraniane non si stancano di manifestare nel loro Paese, malgrado la dura repressione da parte del regime. 

Quello che vediamo in queste settimane è una combinazione di diverse lotte contro l’oppressione delle donne, contro la corruzione e la povertà, contro la discriminazione etnica, contro il fondamentalismo religioso, contro la Repubblica Islamica, contro il conformismo intellettuale e per la libertà politica, contro il terrore di stato. Gli iraniani e le iraniane chiedono un Paese libero dal dogmatismo religioso e politico in cui prevalgano la dignità umana e la giustizia e dove tutte e tutti possano godere di una società equa e non discriminatoria. La protesta vede le donne in prima linea, al grido di “Donna, vita, libertà” (Zan, Zendegi, Azadi).

Secondo l’organizzazione non governativa (ONG) Iran Human Rights, che ha sede a Oslo, in Norvegia, dall’inizio delle enormi proteste contro il regime iraniano, che vanno avanti da ormai tre settimane, sono state uccise almeno 185 persone, tra cui 19 bambini/e, mentre migliaia di persone sono state arrestate. In moltissime città, nel mondo e in Italia, si sono susseguite manifestazioni a sostegno delle donne iraniane e anche a Faenza, come Associazione SOS Donna, vogliamo esprimere la nostra solidarietà e vicinanza alle donne e al popolo iraniano in rivolta, nonché alla nostra connazionale Alessia Piperno, arrestata a Teheran il 28 settembre scorso.

Domenica 16 ottobre invitiamo tutta la cittadinanza in Piazza del Popolo: alle ore 16.00 suoneranno dei fischietti e ci fermeremo per 3 minuti in silenzio, esponendo dei cartelli con frasi in solidarietà alle donne iraniane. Al centro della Piazza sarà presente un’urna trasparente e, chi vorrà farlo, potrà tagliarsi e depositare una ciocca di capelli, simbolo delle proteste delle donne iraniane. Le ciocche di capelli saranno raccolte dall’Associazione SOS Donna e inviate all’Ambasciata della Repubblica Islamica dell’Iran in Italia (Via Nomentana, 361, 00162 Roma RM). Invitiamo chi desidera partecipare al flash mob, a presentarsi in Piazza del Popolo con un cartello che esprima la propria solidarietà al popolo iraniano. 

La Festa del Volontariato, ritorna in Piazza del Popolo a Faenza, domenica 16 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 20.00, e rappresenta un’occasione per conoscere meglio le Associazioni attive sul territorio dell’Unione della Romagna Faentina. Per maggiori informazioni sul flash mob e sulle attività del centro antiviolenza, potrete rivolgervi al banchetto informativo dell’Associazione SOS Donna, presente in Piazza del Popolo dalle ore 10.00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Donna, vita, libertà", un flash mob in solidarietà alle donne e al popolo iraniano

RavennaToday è in caricamento