menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo 3 giorni ancora focolai accesi nell'incendio sul Monte Battaglia

Fortunatamente non c'è più il vento a complicare le operazioni e sicuramente il lavoro di martedì con l'elicottero e i Canadair ha dato i suoi frutti

In via di miglioramento, dopo ben tre giorni, l'incendio boschivo scoppiato domenica pomeriggio a Casola Valsenio, sul Monte Battaglia. Mercoledì mattina, fanno sapere i Vigili del fuoco impegnati nelle complesse operazioni di spegnimento, sembra che la situazione sia migliorata. E' arrivato da Piacenza il nucleo Gos (Gruppo operativo speciale) con le macchine movimento-terra che ha iniziato nel primo pomeriggio a costruire una fascia tagliafuoco e una pista, che sta già consentendo ai mezzi antincendio di terra di raggiungere l'ultimo fronte dell'incendio, dove sono rimasti dei modesti focolai. Verso le 16 sono ripresi anche i lanci di acqua con l'elicottero Drago 60 del reparto volo di Bologna.

Il fronte si sta sviluppando in direzione sud est e i Vigili del fuoco sperano con quest'ultimo tentativo di arginare le fiamme, che sono divampate in punti non sempre facilmente accessibili dalle squadre di terra. Fortunatamente non c'è più il vento a complicare le operazioni e sicuramente il lavoro di martedì con l'elicottero e i Canadair ha dato i suoi frutti. Mezzi e vigili del fuoco ancora sul posto. 

Nella mattinata, a fronte del perdurare dell'incendio, il sindaco Giorgio Sagrini ha deciso di istituire il Coc (Centro Operativo Comunale), così come previsto dal piano di Protezione civile dell'Unione della Romagna faentina e dalle procedure di emergenza studiate e adottate dal Comune, per far fronte alle richieste pervenute dagli enti impegnati nelle operazioni di spegnimento e per garantire anche un unico punto di riferimento in caso di ogni necessità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento