rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Faenza

Dopo due anni torna la 'Pasqua dello Sportivo': tutti i premiati

E' ritornato il tradizionale appuntamento con la 'Pasqua dello Sportivo' organizzato dal Panathlon Club Faenza con il Csi – Centro Sportivo Italiano e la collaborazione della Diocesi di Faenza-Modigliana

Dopo la sosta forzata dell’ultimo biennio a causa della pandemia, è ritornato il tradizionale appuntamento con la 'Pasqua dello Sportivo' organizzato dal Panathlon Club Faenza con il Csi – Centro Sportivo Italiano e la collaborazione della Diocesi di Faenza-Modigliana. Dopo la Santa Messa celebrata nella Basilica Cattedrale, si sono svolte le premiazioni nel cortile della Curia Vescovile dove sono state consegnate, ad alcuni sportivi del comprensorio, una targa ricordo, per meriti acquisiti nell’attività svolta.

I premi per “l’impegno sportivo” sono stati consegnati da Martina Laghi assessore comunale allo sport, da Claudio Sintoni presidente del Panathlon Faenza, e Alessandro Neri, presidente del Csi Faenza, con il consigliere regionale Giovanni Conti. Applausi quindi ai premiati: l’atleta Carlotta Ragazzini (tennistavolo), gli arbitri Luciano Geminiani (calcio) e Paolo Babini (pallavolo), i dirigenti sportivi Pier Damiano Guerrini (già presidente Us Cimatti Pieve Cesato), Daniele Gallegati (Borgo Tuliero), Enrico Savorani (Borgo Sant’Antonino), Maurizio Papa (Pallavolo Faenza), e il mecenate sportivo Carlo Pezzi.  

Le motivazioni

Carlotta Ragazzini “per la costanza, la dedizione e l’impegno che le hanno permesso il raggiungimento di traguardi sportivi importanti”;

Luciano Geminiani e Paolo Babini “esemplari figure di arbitro, per oltre 40 e 30 anni educatori in campo attraverso lo sport, protagonisti essenziali nella formazione delle giovani generazioni”;

Pier Damiano Guerrini “da oltre 25 anni presiede all’organizzazione dell’attività sportiva di base, offrendo un contributo prezioso alla parrocchia e alla società civile”;

Enrico Savorani “per i principi esemplari insegnati ai giovani che si avvicinano allo sport”;

Maurizio Papa “per la grande passione con cui segue i giovani nel loro percorso sportivo”;

Daniele Gallegati “per l’impegno e la dedizione con cui affianca i giovani nella loro crescita sportiva”;

Carlo Pezzi “per la generosità dimostrata che ha permesso a molti giovani di svolgere l’attività sportiva”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo due anni torna la 'Pasqua dello Sportivo': tutti i premiati

RavennaToday è in caricamento