menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Dopo gli atti vandalici il comitato cittadino spiega l'importanza dei beni comuni agli studenti

L’iniziativa è partita dal Comitato cittadino di Mezzano dopo i frequenti episodi di noncuranza per i beni di tutti e di scarsa consapevolezza delle conseguenze di azioni sconsiderate

A Mezzano, in ogni classe della scuola media, grazie alla disponibilità del dirigente scolastico Giancarlo Frassineti e alla presenza degli insegnanti, si sono svolti incontri con gli studenti sul tema del rispetto dei beni comuni che hanno rappresentato un importante momento di crescita e scambio di opinioni sulle civili regole di convivenza e sulla cura del patrimonio collettivo. Sono intervenuti Eliseo Dalla Vecchia, presidente dell’associazione culturale “Percorsi”, Maria Gloria Natali, presidente del Consiglio territoriale “Mezzano” e Anna Maria Ricci, presidente del Comitato cittadino, che hanno inoltre informato i ragazzi sulle Istituzioni che operano nel territorio e proposto spunti di riflessione sui problemi della comunità locale.

L’iniziativa è partita dal Comitato cittadino di Mezzano dopo i frequenti episodi di noncuranza per i beni di tutti e di scarsa consapevolezza delle conseguenze di azioni sconsiderate. Le scalinate dell’arena e il treno della memoria imbrattati con vernici spray, giochi spaccati, cartacce buttate a terra sono alcuni degli effetti che stanno a indicare la mancanza di educazione alla cittadinanza. Oltre a denunciare con fermezza la propria condanna attraverso volantini affissi nel paese, il Comitato cittadino ha pensato che fosse necessario partire  dai ragazzi per avviare una riflessione sul rispetto del proprio paese e di tutto ciò che è bene comune. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento