rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Dopo gli scontri di Ravenna-Prato la Questura presenta il conto: emessi 36 Daspo

A finire nei guai sono stati 16 ultras romagnoli e 20 toscani tutti anche denunciati a piede libero per rissa

La Qeustrua di Ravenna presenta il conto ai tifosi violenti che, lo scorso 7 novembre in occasione della partita Ravenna-Prato, scatenarono dei violenti scontri a ridosso dello stadio "Benelli". Al termine delle indagini, infatti, sono stati emessi 36 Daspo: 16 nei confronti di altrettanti ultras romagnoli, 7 dei quali anche con l’obbligo di firma, e 20 nei confronti dei toscani, 3 con obbligo di firma, che non potranno partecipare a gare ed incontri di calcio per un periodo che va da uno ad otto anni a seconda del coinvolgimento delle singole persone. ?I dieci tifosi colpiti dall’obbligo di firma, inoltre, dovranno presentarsi presso gli uffici di Polizia mezz’ora dopo l’inizio del primo tempo e mezz’ora dopo l’inizio del secondo tempo di tutte le manifestazioni sportive nelle quali siano impegnate, a qualsiasi titolo, le squadre calcistiche di appartenenza.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti della Questura ravennate i facinorosi si erano resi protagonisti di una serie di comportamenti gravemente lesivi dell’ordine e della sicurezza pubblica, partecipando in strada ad una violenta rissa che che aveva vita ad una serie di scontri e danneggiamenti, compiuti anche con l’utilizzo di cinture, cocci di bottiglia e aste di bandiera. Solo grazie al tempestivo intervento delle pattuglie della Polizia di Stato era stato possibile scongiurare più gravi conseguenze e non registrare feriti. All’esito delle indagini condotte dalla DIGOS, anche con la visione delle immagini di videosorveglianza dello stadio, sono stati identificati tutti i trentasei partecipanti agli episodi violenti e denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ravenna per rissa, porto di oggetti atti ad offendere e lancio di oggetti pericolosi nel corso di manifestazioni sportive. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo gli scontri di Ravenna-Prato la Questura presenta il conto: emessi 36 Daspo

RavennaToday è in caricamento