menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo i domiciliari torna a perseguitare ex moglie e figli: stalker in manette

Cessata la misura cautelare in atto, l'uomo è tornato in città e ha ricominciato a mettere in atto nei confronti della ex moglie e dei figli minorenni comportamenti assillanti e persecutori

Ennesimo caso di persecuzione nei confronti della ex moglie e dei figli. Le forze dell'ordine di Faenza hanno arrestato un 45nne italiano per il reato di atti persecutori nei confronti della ex moglie, residente nella città manfreda con i loro tre figli minorenni. Per tale reato, l'uomo era stato anche recentemente condannato dal Tribunale di Ravenna.

All’inizio del 2017 poco dopo essersi separato l’uomo, che non aveva accettato tale scelta, avrebbe messo in atto nei confronti della moglie atti persecutori come telefonate, appostamenti e pedinamenti tanto che la donna, esasperata da quei comportamenti, aveva deciso di denunciare il marito per stalking. L’Autorità Giudiziaria, informata dei fatti da personale delle forze dell'ordine di Faenza, emise nei suoi confronti la misura cautelare del divieto di avvicinamento che poi, a causa delle continue violazioni, venne aggravata con l’obbligo di firma e infine con gli arresti domiciliari che l'uomo ha trascorso, nell’ultimo periodo, nell’abitazione dei propri familiari.

Cessata la misura cautelare in atto, il 45enne è ritornato a Faenza e ha ricominciato a mettere in atto nei confronti della ex moglie e dei figli minorenni comportamenti assillanti e persecutori, tanto che le forze dell'ordine - intervenute in flagranza di reato in uno di tali episodi - lo hanno arrestato e, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di Ravenna, lo hanno trasferito al carcere di Ravenna. Il giudice, all’esito dell’udienza di convalida dell’arresto, ha disposto nei confronti del 45enne la misura degli arresti domiciliari presso i propri familiari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento