Cronaca

Dopo l'asta di beneficenza l'associazione dona 500 euro a favore di Ail e Bufalini

L'associazione di Pisignano ha aggiunto di essere pronta per una nuova iniziativa solidale nel 2021

E’ stato consegnato, a pochi giorni da Natale, quanto raccolto dalla prima fase dell’asta di beneficenza svolta dall'associazione culturale Francesca Fontana sui social in favore dell’Associazione Italiana contro la Leucemia e Linfoma (sezione di Ravenna) e all'Azienda Ausl Romagna – Ospedale Maurizio Bufalini di Cesena, per l’emergenza Coronavirus.

L'associazione, con sede a Pisignano, infatti ha attivato una nuova proposta di collaborazione attraverso un'asta sui social, per portare beneficio a chi ne ha bisogno in questo periodo difficile. L’iniziativa si è svolta con il coinvolgimento di Miss Mamma Italiana e la pro loco di Lido Adriano attraverso una diretta su Facebook condotta da Paolo Teti.

"L’occasione della diretta ci ha permesso - fa sapere l'associazione Francesca Fontana -, oltre a devolvere quanto ricavato, 500 euro suddivisi tra i due enti, anche a valorizzare e far conoscere meglio e a più persone, l'operato della nostra associazione, e allo stesso a continuare ad impegnarci sul valore per noi importante della solidarietà".

"Abbiamo ancora tanti oggetti invenduti - continua l'associazione di Pisignano - che metteremo a disposizione in una prossima iniziativa, e sempre con la stessa finalità, tutta da programmare nel prossimo anno 2021, con la speranza che questa pandemia abbia iniziato a rallentare fino a fermarsi definitivamente e permettere a tutti noi di riprenderci la nostra vita: economica, sociale e solidale".

L'associazione culturale Francesca Fontana intanto di dirige verso i 10 anni dalla sua costituzione (14 febbraio 2021) e con le tante iniziative di comunità realizzate è riuscita a donare oltre 40 mila euro in solidarietà. "Siamo consapevoli che sono poche cose ma come dice Madre Teresa di Calcutta che noi abbiamo come riferimento 'Ogni cosa che facciamo è come una goccia nell'oceano, ma se non la facessimo l'Oceano avrebbe una goccia in meno'". L'attività intanto non si ferma: il 26 dicembre saranno consegnate 4 borse di studio a giovani universitari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'asta di beneficenza l'associazione dona 500 euro a favore di Ail e Bufalini

RavennaToday è in caricamento