menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo le minacce di sciopero il fast food paga gli stipendi ai lavoratori

Buona notizia per tanti lavoratori: nella giornata di venerdì la direzione di Sirio spa ha provveduto al saldo degli stipendi di tutti i dipendenti del Burger King di Ravenna

Buona notizia per tanti lavoratori: nella giornata di venerdì la direzione di Sirio spa ha provveduto al saldo degli stipendi di tutti i dipendenti del Burger King di Ravenna, comunicando alla sigla sindacale Ugl Terziario che tutti i bonifici sono stati effettuati. "Era il passaggio decisivo per adempiere ai termini indicati all'azienda dall'Ugl per revocare lo stato di agitazione che era stato proclamato a causa della mancata erogazione degli stipendi di dicembre 2020 che la proprietà intendeva erogare non prima del 10 febbraio 2021 - commenta Giuseppe Greco, il segretario provinciale Ugl Terziario di Ravenna, che ha il 70% degli iscritti e la rappresentanza sindacale all'interno del fast food ravennate - Una scelta contraria ai diritti dei lavoratori che abbiamo subito impugnato attivando lo stato di agitazione, pronti a tutto, anche a scendere in sciopero se la direzione non fosse tornata sui suoi passi. Dopo la nostra iniziativa di lotta l'azienda s'è attivata e possiamo ritenerci soddisfatti per il risultato raggiunto e i lavoratori a cui si volevano negare gli stipendi e a cui siamo stati vicini in queste ore drammatiche ce ne hanno dato merito”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento