Doveva espiare due anni di carcere: 43enne agli arresti domiciliari

A carico dell’uomo gravava un cumulo di pene residue da espiare di un anno e undici mesi di reclusione, per reati contro la persona commessi dal 2009 al 2013 a Ravenna

La Polizia di Stato ha arrestato un 43enne italiano, in esecuzione ai provvedimenti di carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ravenna e dal Tribunale di Sorveglianza di Bologna. A carico dell’uomo gravava un cumulo di pene residue da espiare di un anno e undici mesi di reclusione, per reati contro la persona commessi dal 2009 al 2013 a Ravenna. Nella giornata di lunedì, gli investigatori della Squadra Mobile di Ravenna hanno rintracciato e arrestato il 43enne, che è stato accompagnato presso la propria abitazione dove dovrà scontare la pena residua in regime di detenzione domiciliare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento