menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doveva espiare due anni di carcere: 43enne agli arresti domiciliari

A carico dell’uomo gravava un cumulo di pene residue da espiare di un anno e undici mesi di reclusione, per reati contro la persona commessi dal 2009 al 2013 a Ravenna

La Polizia di Stato ha arrestato un 43enne italiano, in esecuzione ai provvedimenti di carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ravenna e dal Tribunale di Sorveglianza di Bologna. A carico dell’uomo gravava un cumulo di pene residue da espiare di un anno e undici mesi di reclusione, per reati contro la persona commessi dal 2009 al 2013 a Ravenna. Nella giornata di lunedì, gli investigatori della Squadra Mobile di Ravenna hanno rintracciato e arrestato il 43enne, che è stato accompagnato presso la propria abitazione dove dovrà scontare la pena residua in regime di detenzione domiciliare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento