rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Doveva scontare 4 anni: la Polizia simula un controllo stradale e lo arresta

Gli operatori della Stradale, simulando un normale controllo di polizia, hanno identificato l'uomo, originario della provincia di Brindisi ma stabilitosi a Ravenna da diversi anni

Stava circolando a bordo del suo Mercedes ML nonostante avesse una condanna da scontare. La Squadra di Polizia Giudiziaria della Stradale di Ravenna ha intercettato la "rete d’affari" dell'uomo, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi perchè condannato in via definitiva a scontare 4 anni, 11 mesi e 26 giorni di reclusione. Gli operatori della Stradale hanno avviato un’attività di monitoraggio e, nel pomeriggio di martedì, una pattuglia del Distaccamento Polizia Stradale di Faenza ha intercettato il 36enne che stava circolando alla guida della sua auto in via Romea Vecchia. Gli operatori della Stradale, simulando un normale controllo di polizia, hanno identificato l'uomo, originario della provincia di Brindisi ma stabilitosi a Ravenna da diversi anni. Successivamente, con l’ausilio della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia di Ravenna, il 36enne è stato arrestato e condotto in carcere a Ravenna, dove dovrà scontare la pena di 4 anni, 11 mesi e 26 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doveva scontare 4 anni: la Polizia simula un controllo stradale e lo arresta

RavennaToday è in caricamento