Cronaca

Dramma della solitudine a Natale: tenta di uccidersi, i Carabinieri lo salvano

Scattato l’allarme sul posto è stata fatta arrivare un’ambulanza il cui personale, dopo le prime cure, ha trasportato l’anziano all’ospedale di Faenza

Dramma della solitudine, anziano tenta di togliersi la vita il giorno di Natale, salvato in extremis dai carabinieri di Faenza. L’episodio è avvenuto martedì. Una persona, in forte stato di depressione, nel primissimo pomeriggio, ha contattato la centrale operativa della compagnia dei carabinieri di Faenza anticipando che da lì a breve si sarebbe tolto la vita. Il militare sul momento ha cercato di calmare l’uomo e di dissuaderlo dal suo intento tenendolo al telefono il più a lungo possibile così da dare il tempo di far arrivare una pattuglia sul posto.

Con non poca fatica i militari sono arrivati nello spiazzo della casa dell’uomo, in una zona particolarmente impervia del brisighellese e si sono accorti da una finestra del piano terra che effettivamente in casa c’era una persona anziana che stava maneggiando un rasoio da barba e con quello si era già più volte ferito al collo. A quel punto i Carabinieri hanno abbattuto la porta d’ingresso bloccando l’uomo e di fatto salvandogli la vita. Scattato l’allarme sul posto è stata fatta arrivare un’ambulanza il cui personale, dopo le prime cure, ha trasportato l’anziano all’ospedale di Faenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma della solitudine a Natale: tenta di uccidersi, i Carabinieri lo salvano

RavennaToday è in caricamento