Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

"Il lupo perde il pelo, ma non il vizio": nuovi guai per un 33enne

Martedì pomeriggio, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti, un equipaggio della Squadra Mobile di Ravenna in transito per una via del centro, ha riconosciuto il 33enne

Era già stato arrestato lo scorso giugno in quanto all’interno della propria abitazione aveva allestito una serra per la coltivazione della marijuana. Nuovi guai con la giustizia per un 33enne. Martedì pomeriggio, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti, un equipaggio della Squadra Mobile di Ravenna in transito per una via del centro, ha riconosciuto il 33enne che stava passeggiando, avendolo già arrestato la scorsa estate. Durante l’identificazione il giovane ha manifestato sin da subito evidenti segni di nervosismo. Con sè aveva infatti cinque grammi di cocaina, un bilancino di precisione e la somma di 345 euro. Inevitabile l'arrestato detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In attesa della convalida è stato associato ai domiciliari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il lupo perde il pelo, ma non il vizio": nuovi guai per un 33enne

RavennaToday è in caricamento