Creava i "panetti" di droga in casa con una pressa idraulica: arrestato

L’attività è iniziata grazie a delle recenti segnalazioni pervenute ai poliziotti circa l’andirivieni sospetto di un’auto all’interno di un parcheggio

La Polizia di Stato ha arrestato un 44enne italiano per il reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. L’attività, svolta dagli investigatori della Squadra Mobile di Ravenna, è iniziata grazie a delle recenti segnalazioni pervenute ai poliziotti circa l’andirivieni sospetto di un’auto all’interno di un parcheggio di un esercizio pubblico della zona di Cotignola.

Nella serata del 3 febbraio scorso, un equipaggio della Squadra Mobile che stava effettuando il secondo servizio finalizzato alla ricerca di riscontri in merito alle segnalazioni ricevute ha rintracciato e fermato un’auto corrispondente alla descrizione. Il conducente è stato identificato per il 44enne, già noto per reati contro il patrimonio e la persona. All’interno dell’auto gli investigatori hanno rinvenuto e sequestrato 60 grammi di cocaina e la somma di 1550 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, durante la perquisizione dell’abitazione dell'uomo, ubicata nelle vicinanze dello stesso esercizio pubblico, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato altri 770 grammi di cocaina, 30 grammi di hashish, una pressa idraulica per la realizzazione dei cosiddetti “panetti” di stupefacente, una macchina per il sottovuoto e del materiale vario per il confezionamento della droga. Pertanto, il 44enne è stato arrestato e accompagnato in carcere a Ravenna, ove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • Colpiti da un'auto mentre vanno in bici: due ciclisti in ospedale

  • Staff a contatto con un soggetto a rischio Coronavirus: il sushi chiude

  • Pulizie accurate e addio buffet: per hotel e camping "questo sarà un anno da dimenticare in fretta"

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento