Cronaca

Droga nascosta nelle mutande e nelle federe dei cuscini: arrestato

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso agli investigatori della Narcotici di rinvenire e sequestrare ulteriori trenta grammi di cocaina, già suddivisa in dosi

La Polizia di Stato ha arrestato un 45enne tunisino per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Mercoledì sera agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Ravenna hanno controllato il 45enne, con precedenti penali per violazione della disciplina in materia di sostanze stupefacenti, che è stato trovato in possesso di tre dosi di cocaina.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso agli investigatori della Narcotici di rinvenire e sequestrare ulteriori trenta grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, una bilancia elettronica di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e la somma di oltre 9000 euro, in banconote di vario taglio, che l’uomo aveva occultato nelle federe dei cuscini e all’interno della biancheria custodita negli armadi dell’abitazione.

Il 45enne, dopo le formalità di legge, è stato dichiarato in arresto e sottoposto alla misura pre-cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nascosta nelle mutande e nelle federe dei cuscini: arrestato

RavennaToday è in caricamento