menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fingeva di prendere il sole su una panchina: arrestato spacciatore

Qualche giorno prima alcuni residenti della località balneare avevano segnalato la presenza di una persona in prossimità della spiaggia, dove stazionava per tutto il giorno

Fingeva di prendere il sole su una panchina, ma quando si è reso conto che i Carabinieri non avevano abboccato alla scusa si è dato alla fuga. Giovedì mattina, a Lido di Dante, i militari della Compagnia di Ravenna hanno arrestato un 25enne di origini marocchine per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Qualche giorno prima alcuni residenti della località balneare avevano segnalato la presenza di una persona in prossimità della spiaggia, dove stazionava per tutto il giorno avvicinando diverse persone. La segnalazione, raccolta dai Carabinieri della Stazione di Lido Adriano, al Comando del Maresciallo Guerriero Bianchi, si è subito tramutata in azione e i militari sono intervenuti per identificare il soggetto. Il 25enne inizialmente ha fornito false generalità, gesto per cui è stato deferito all’Autorità Giudiziaria. Il ragazzo ha spiegato ai Carabinieri di trovarsi sulla panchina per prendere il sole, ma quando ha capito che il controllo sarebbe stato più approfondito ha cercato di scappare. Immediatamente bloccato e perquisito, il giovane è stato trovato in possesso di varie dosi di marijuana e di una cospicua somma in denaro, secondo gli investigatori provento dello spaccio. Tutto il materiale è stato sequestrato, il ragazzo è stato tratto in arresto e venerdì mattina si è tenuta la convalida. Il giudice, con la richiesta dei termini a difesa, ha fissato la prossima udienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento