menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due donne tentano di spacciare finti prodotti contro il virus: tre tentativi di truffa

Come per tutte le emergenze, non manca chi se ne approfitta. Nel sistema di chat di mutuo aiuto e di sicurezza condivisa sono stati segnalati ben tre casi di tentativi

Come per tutte le emergenze, non manca chi se ne approfitta. Nel sistema di chat di mutuo aiuto e di sicurezza condivisa sono stati segnalati ben tre casi di tentativi, nel Ravennate, di spacciare ad anziani finti medicinali contro il Coronavirus. E’ quanto emerge dal gruppo “Sos indipendente” e da un altro gruppo. Sia venerdì che sabato mattina sono state segnalate due persone, due donne, che hanno tentato di truffare anziani con la vendita di prodotti anti-virus. Per fortuna le truffatrici sono state respinte. Si ricorda che non esistono prodotti utili contro l’epidemia di Covid-19 fuori dal circuito delle farmacie e della sanità pubblica. Per il virus ad ora non ci sono cure definite, né un vaccino mentre i presidi di prevenzione come mascherine e prodotti disinfettanti sono acquisibili nelle farmacie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento