menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"E' un regalo alla mia fidanzata", 20enne sorpreso a rubare al Decathlon

Il ragazzo, pizzicato dal personale della sicurezza mentre stava staccando le placche anti-taccheggio, ha tentato di giustificarsi davanti ai carabinieri

Ha tentato di dare una misera scusa, ai carabinieri che lo hanno arrestato, il 20enne faentino sorpreso a rubare capi di abbigliamento al Decathlon. Il ragazzo, pizzicato dal personale della sicurezza mentre stava staccando le placche anti-taccheggio, ha tentato di giustificarsi spiegando che la refurtiva per un valore di 150 euro era un regalo da fare alla sua ragazza residente in provincia di Torino. “Volevo fare un regalo alla mia fidanzata”, ha provato a farfugliare mentre sul posto sono intervenuti i militari dell'Arma che lo hanno ammanettato. Processato per direttissima, in Tribunale il legale del ragazzo ha chiesto i termini a difesa e il processo è stato rinviato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento