menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E45, viadotto Puleto ancora chiuso ai mezzi pesanti: "Il porto ne paga le conseguenze"

Il tratto dell'E45 concernente il Viadotto Puleto è interdetto al traffico pesante fin da metà gennaio e sta provocando pesanti ripercussioni a merci e rotabili diretti al porto di Ravenna

Il tratto dell'E45 concernente il Viadotto Puleto è interdetto al traffico pesante fin da metà gennaio e sta provocando pesanti ripercussioni a merci e rotabili diretti al porto di Ravenna. A sollevare il problema è Giannantonio Mingozzi, presidente di Tcr, terminal container dello scalo ravennate.

"Nonostante le varie manifestazioni promosse a Bagno di Romagna e Pieve Santo Stefano - spiega Mingozzi - da sei mesi questa vera e propria emergenza sembra caduta nel dimenticatoio degli organi di Governo e della stessa Regione, che dovrebbe farsi sentire con forza e con tutte le ragioni di una Italia praticamente spezzata in due per quanto concerne la dorsale adriatica via gomma. Pur apprezzando le dichiarazioni del Procuratore di Arezzo che martedì ha fornito assicurazioni ai sindaci sull'imminente ripresa dei lavori, non posso non ricordare unitamente alle associazioni di categoria del settore trasporti con le quali abbiamo partecipato a varie iniziative, che questa ferita al traffico commerciale, al turismo e all'industria della Romagna ha raggiunto tempi di soluzione veramente inaccettabili e il porto di Ravenna ne sta pagando le conseguenze".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento