rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Ecco il nuovo Piano urbanistico generale: ora è possibile presentare osservazioni

Per favorire al massimo la conoscenza della proposta di Pug, strumento urbanistico generale dell’intero comune di Ravenna, e la possibilità di formulare osservazioni, è stato organizzato un incontro aperto al pubblico

Da mercoledì 2 febbraio a lunedì 4 aprile sarà possibile presentare osservazioni alla proposta di Piano urbanistico generale (Pug) assunta dalla giunta del Comune di Ravenna nella seduta del 14 gennaio scorso. La proposta completa di Piano, per la libera consultazione, è scaricabile dal sito internet del Comune di Ravenna al seguente link: https://bit.ly/assunzione-pug-ra. Per quanto invece riguarda le diverse modalità nelle quali è possibile presentare osservazione occorre visitare questa pagina: https://bit.ly/osservazioni-pug-ra.

Per favorire al massimo la conoscenza della proposta di Pug, strumento urbanistico generale dell’intero comune di Ravenna, e la possibilità di formulare osservazioni, sabato 19 febbraio dalle 10 alle 13 a sala D’Attorre di Casa Melandri è stato organizzato un incontro aperto al pubblico al quale interverranno tra gli altri il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il sindaco Michele de Pascale, l’assessora all’Urbanistica Federica Del Conte, il professor architetto Carlo Gasparrini, coordinatore tecnico – scientifico del raggruppamento di professionisti che ha redatto la proposta di Pug, dirigenti e tecnici del Comune che illustreranno nel dettaglio le diverse modalità di presentazione delle osservazioni.

Al termine del periodo di presentazione delle osservazioni, la Giunta comunale proporrà le proprie determinazioni in merito alle stesse, per consentire l’adozione del Pug in Consiglio comunale, fase finale di approvazione del Pug, previo parere positivo del Comitato urbanistico della Regione Emilia-Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il nuovo Piano urbanistico generale: ora è possibile presentare osservazioni

RavennaToday è in caricamento